Guide e Strategie di Studio

La genialita’ non è che
una grande attitudine
alla pazienza
GeorgeLouis Buffon, 1707/88



Esercizio di Automotivazione

Definizione/Descrizione del Progetto

Da bambini noi abbiamo una grande abilita’ nell’imparare e nel vedere le mancanze passate.

Quando incominciamo a soddisfare le aspettative create dai nostri familiari, dalla scuola e dall’ambiente, la motivazione dei nostri primi anni si sposta dai nostri obiettivi al far piacere agli altri e spesso il nostro desiderio di imparare soffre

Come puoi motivare te stesso?

Con questo esercizio prova a

  • riconoscere il tuo senso della scoperta
  • prenderti la responsabilita’ del tuo apprendimento
  • accettare i rischi inerenti all’apprendimento con fiducia, competenza e autonomia
  • riconoscere che “lo sbaglio” e’ vantaggioso:
    imparare quello che non funziona e’ sullo stesso livello dell’imparare quello che funziona
  • festeggia la tua conquista nel raggiungere gli obiettivi

Definizione di Automotivazione

Per motivazione si intende uno stato interno che attiva, dirige e mantiene nel tempo il comportamento di un individuo. La motivazione è un concetto molto ampio che viene suddiviso in tre filoni principali: la motivazione estrinseca, la motivazione intrinseca e l'orientamento motivazionale.

Wikipedia (Italian) Motivazione (psicologia) http://it.wikipedia.org/wiki/Motivazione_(psicologia), 3 dic 2011

Atteggiamento positivo che un individuo assume verso un compito da svolgere; nell'apprendimento è un atteggiamento fondamentale ai fini del successo. Capacità e tendenza naturale nelle persone ad apprendere e a crescere in modi positivi, rivolta al raggiungimento degli obiettivi personali...

"Motivazione" è un costrutto usato per spiegare l'inizio, la direzione, l'intensità e la persistenza del comportamento diretto verso un obiettivo.

In riferimento all'istruzione, il concetto di motivazione dello studente viene usato per spiegare il grado in cui gli studenti investono attenzione e sforzo nelle attività scolastiche, cioè la loro disponibilità a impegnarsi in attività di apprendimento.

Pacuvio M., Ostuni J. Monnet, Formazzione, http://www.funzioniobiettivo.it/glossadid/motivazione.htm 3 dic 2011

Descrizione del Progetto

Per imparare si puo’ dividere l’argomento in sequenze?
Capitoli, concetti, abilita’, livelli, ecc.

Quanto tempo dedichero’ a questo progetto?
Numero di ore?
Programma settimanale?

Chi sono gli esperti?
Bibliotecari, tutor, insegnanti,
professionisti, consulenti, ecc.
Come hanno imparato gli altri in quest’area?

Quali sono le fonti di informazione?
Test, enciclopedie, manuali, altro materiale stampato, siti web:
risorse interne alla scuola,
risorse esterne

Come controllo quanto sto imparando?
Test, relazioni, voti, feedback da un gruppo o dall’insegnante, dall’esperto, dal professionista, pagine lette, compiti completati, ecc.

Quando registro i miei progressi?
Giornalmente/
settimanalmente/
mensilmente;
quando ho completato una “sezione”, ecc.

Quali saranno i miei riconoscimenti mentre proseguo?
I riconoscimenti dovrebbero riguardare i tuoi sforzi, il grado di difficolta’ o il compito

Dove devo andare se non ottengo i risultati che voglio?

Attacca questo foglio alla tua bacheca o nella tua agenda


Esercizio di Automotivazione

Definizione/Descrizione del Progetto | Valori Intrinseci ed Estrinseci |
Scegliere un mentore/Progressione | Conclusione/Valutazione