Guide e Strategie di Studio

...scrivi cose che valga la pena leggere o fai cose di cui valga la pena scrivere.
Benjamin Franklin, 1706 – 90
Statista e inventore americano



Le sette fasi della redazione

7. Correzione del testo

Separa intenzionalmente il processo di correzione dalla stesura e dalla revisione.
La scrittura e la revisione si focalizzano sul contenuto, sul messaggio e sullo stile mentre la correzione si concentra sulla “meccanica”.

Lavora con qualcun altro:

  • È doppiamente difficile rilevare errori nel proprio lavoro.
  • Meglio avere una seconda opinione!
    Un altro paio di occhi non solo può scovare refusi, può anche dare suggerimenti per apportare miglioramenti.
  • Gli editori professionali correggono un testo per almeno dieci volte.
    Le case editrici assumono team di lettori che lavorino in coppia e che leggano ad alta voce.
    E, persino così, gli errori continuano a comparire.

Coltiva il senso del dubbio

Non dare nulla per scontato.
Se sai che hai la propensione a ripetere determinati errori, controlla più di una volta per prevenirli.
Inoltre, serviti di un correttore ortografico.
La maggior parte dei refusi che si possono trovare in un testo viene commessa perlopiù inconsciamente; in effetti, la mente lavora molto più rapidamente di una penna o di una tastiera.

Fonti di errori ripetitivi ed inconsci:

  • Errori di ortografia:
  • Errori di battitura
  • Errori di uso grammaticale
  • Disattenzione

Leggi ad alta voce, parola per parola

  • Avrai il supporto di due sensi:
    l'udito e la vista Spesso è possibile ascoltare un errore, come una parola omessa o ripetuta che non hai visto.
  • Rallenta
    Leggi quello che vedi davvero sulla pagina, non quello che pensi ci sia scritto. Non è facile, soprattutto se sei tu la persona che ha scritto quello che stai leggendo.

Perché rallentare?

Quando leggi, normalmente, vedi solo i “gusci” delle parole, come la prima e le ultime lettere. Poni la vista sul testo solo tre o quattro volte – se non meno - per riga. Un lettore medio, con uno sguardo, può vedere accuratamente solo sei lettere. Questo significa che dovresti concentrarti su ogni singola parola ed impegnarti maggiormente per i termini più lunghi, in modo tale da poter correggere in modo minuzioso. Insomma, devi fissare ogni vocabolo, non scivolarci accanto ed andare oltre.

Ora consegna il tuo testo

Celebra il tuo buon lavoro con la certezza di aver fatto del tuo meglio.

D'altronde non devi mai dimenticare che l'impegno è fondamentale se si vogliono ottenere degli ottimi risultati.


Sequenza di stesura di un saggio, le sette fasi:

Sviluppo del tema (1)
Se non ti è stato assegnato nessun argomento, identifica un soggetto che ti interessi...

Identificazione del pubblico (2)
Distingui il tuo pubblico e i tuoi lettori...

Ricerca (3)
Prendi in considerazione il tempo che ti occorrerà per portare a termine il lavoro:
includi l'editing, la revisione ed eventuali ed inaspettati sviluppi...

Pre-scrittura (4)
Gli esercizi di pre-scrittura ti consentono di scegliere le parole chiave,
il significato e la struttura del testo...

Bozza/stesura (5)
La brutta copia è un incredibile passo in avanti all'interno del processo di redazione...

Revisione (6)
Prima della fase di revisione e di editing,
prenditi una pausa per guardare le cose da un'altra prospettiva...

Correzione (7)
Separa intenzionalmente la correzione dalla scrittura...

Questa guida è stata tradotta da Anna Russillo,
importante collaboratrice del Dizionario Italiano